Nina e la Costituzione

La proposta di presentazione del libro “NINA e la COSTITUZIONE” è pervenuta a metà ottobre dal Circolo Culturale Ghislandi; questa iniziativa, si è rivelata essere una vera occasione per percorrere una parte del cammino di conoscenza sulla Costituzione e il Comitato Genitori Darfo 2 si è fatto sin da subito interlocutore privilegiato adottandola e inserendola tra le proprie  iniziative.

Ha coivolto direttamente le classi quinte di tutte le scuole primarie dell’istituto, con attività laboratoriali di riflessione e di illustrazione, partendo dalle sollecitazioni che emergono dalla lettura di queste pagine, ma ha una ricaduta anche sull’intero istituto e su tutti i  plessi perché la conclusione del progetto  ha previsto la realizzazione del Calendario 2013 “Nina e la Costituzione”.

Il Calendario è di dodici mesi in formato A3, le pagine illustrano i  primi 12 articoli della Costituzione, un principio fondamentale per mese, riportando per ognuno l’illustrazione del pannello corrispondente, le interessanti riflessioni emerse nei lavori delle classi e l’individuazione delle le date importanti che hanno segnato la nostra Repubblica. E in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

Novembre 2012: Ogni classe quinta ha adottato due articoli e li ha approfonditi con proprie riflessioni e con  l’illustrazione su pannelli di legno in collaborazione con l’artista Nicola Ballarini: la classe 5^ di Angolo gli articoli 6-10, la classe 5^ di Angone gli articoli 4-8, la classe 5^ di Boario gli articoli 2-3, la classe 5^ di Erbanno gli articoli 11-12, la classe 5^ di Gorzone gli articoli 7-9, la classe 5^ di Montecchio gli articoli 1-5.

Dicembre 2012: Nella prima settimana di dicembre il Comitato Genitori Darfo 2 ha  raccolto le prenotazioni del Calendario 2013 sulla Costituzione tra le famiglie di tutte le scuole per prevedere il numero di copie per la stampa. Dal 5 all’11 dicembre presso l’aula magna della scuola media di Boario è stata allestita la Mostra dei lavori delle classi quinte: 12 pannelli illustrati con altrettanti  riflessioni degli alunni. Giovedì 6 dicembre, al mattino, la prof.ssa Paola Trotti, autrice del libro “Nina e la Costituzione” ha incontrato in due momenti distinti le classi 5^: dalle ore 9 alle 10,30 Angone, Boario, Montechio, dalle ore 11 alle ore 12,30 Angolo, Gorzone, Erbanno; i bambini le porranno delle domande sulla sua vita e sul libro e mostreranno quanto hanno realizzato in classe. La sera  del 6 dicembre alle ore 20,30 la prof.ssa Trotti ha presentato il libro “Nina e la Costituzione” al pubblico più vario, genitori, insegnanti, ragazzi, amministratori e la cittadinanza. Dal 12 al 17 dicembre la mostra ès stata spostata nella scuola primaria-media di Angolo. Martedì 18 dicembre alle ore 20,30, presso la chiesetta del Convento di Darfo  è avvenuta la presentazione ufficiale del Calendario 2013 “Nina e la Costituzione” con il patrocinio del Comune di Darfo B.T. . Alla serata  sono intervenuti il Sindaco e l’assessore alla cultura del comune di Darfo,   l’autrice del libro che ha accompagnato i ragazzi alla scoperta e alla conoscenza della Costituzione

Nina e la Costituzione di Paola Trotti

nina_copertina

La trama del libro: Nina è una bambina curiosa e intelligente; il suo compito di raccogliere la carta di casa per portarla al bidone le fa incontrare ogni settimana il Professore, un anziano signore che la incuriosisce per i suoi modi distinti e la riservatezza. Il Professore, tra un tè un dolce fatto in casa, insegna a Nina a conoscere e ad amare la Costituzione, che non è una sterile raccolta di codici ma una guida importante per il vivere comune. Nina impara così che diritti e doveri non sono solo slogan sbandierati con chiasso ma che fanno parte della vita quotidiana di tutti, e a volte è proprio lei, dall’alto della sua giovane età, a spiegare al Professore come cultura, tolleranza e rispetto siano le basi per una società migliore.

Il libro ha ricevuto un importante riconoscimento: è stato inserito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nelle opere celebrative del 150°anniversario dell’Unità d’Italia ed è attualmente esposto alla mostra “Il 150° si racconta, le manifestazioni celebrative” che si tiene presso il Vittoriano a Roma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...